Virtus Verona-Cesena 1-1

Verona, stadio Gavagnin, domenica 27 settembre 2020 ore 17,30. Prima giornata del campionato di serie C, girone B.

Foto Cesena Fc/Rega

V. VERONA (4-3-3): Sheikh Sibi; Daffara, Visentin, Pellacani, Amadio; Marcandella (40′ st Mazzolo), Cazzola, Danieli (36′ st Lonardi); Manconi (1′ st Pittarello), Arma (1′ st De Marchi, 16′ st Carlevaris), Danti. A disp.: Giacomel, Chiesa, Delcarro, De Rigo, Di Paola, Lupoli, Bridi. All.: Fresco

CESENA (4-3-3): Satalino; Munari, Ricci, Ciofi, Favale; Collocolo (27′ Sala), Petermann (40′ st Aurelio), Ardizzone; Capellini (12′ st Nanni), Bortolussi, Russini (27′ st Koffi). A disp.: Marson, Maddaloni, Caturano, Fabbri, Bernardi, Vallocchia. All.: Viali

ARBITRO: Stefano Milone di Taurianova. Assistenti: Michele Colavito di Bari e Alessandro Parisi di Bari. Quarto uomo: Luca Zufferli di Udine

RETI: 9′ pt Bortolussi (C), 34′ pt Marcandella

NOTE: Ammoniti Danti (V), Daffara (V), Ardizzone (C), Danieli (V), Ricci (C), Carlevaris (V), Favale (C), Pittarello (V)

Secondo tempo avaro di emozioni. I bianconeri contengono alla grande le iniziative dei padroni di casa ma non si spingono mai, proprio mai, in avanti. Per cominciare il campionato questo punto non è da disprezzare, specie se si pensa al traumatico inizio dell’anno scorso. Urgono però rinforzi in sede di mercato se si vuol puntare in alto. (Fonte: TuttoCESENA).

Technorati Tags: , , , , ,