Vis Pesaro-Cesena 1-0

Pesaro, Stadio Benelli, domenica 12 gennaio 2020. Ventunesima giornata, e seconda di ritorno, del girone B della serie C.

Cesenati al Benelli di Pesaro (foto Rega/Cesena FC)

VIS PESARO (3-4-1-2): Puggioni; Gennari, Lelj, Farabegoli; Nava, Paoli, Botta (44′ pt Gabbani), Tessiore; Marcheggiani; Pannitteri (11′ st De Feo), Lazzari (11′ st Misin). A disp.: Bianchini, Romei, Gomes Ricciulli, Di Nardo, Adorni, Ejjaki, Tascini, Malec. All.: Pavan

CESENA (3-4-2-1): Marson; Ciofi, Maddaloni (42′ st Zecca), Sabato; Zampano, De Feudis (27′ st Rosaia), Franco, Valeri; Borello, Russini (27′ st Zerbin); Butic. A disp.: Agliardi, Stefanelli, Brignani, Giraudo, Capellini, Cortesi, Franchini, Pantaleoni. All.: Modesto

ARBITRO: Francesco Luciani di Roma 1. Assistenti: Nicolò Moroni di Treviglio e Giorgio Ravera di Lodi

RETI: 21′ Lazzari rig. (V)

NOTE: Ammoniti De Feudis (C), Paoli (V), Modesto all. (C), Maddaloni (C), Nava (V)

Falsa partenza. I bianconeri cadono al Benelli di Pesaro e regalano punti ad una diretta concorrente che nulla ha fatto per ottenere questo successo. Ai marchigiani è bastato un regalo della retroguardia cesenate per passare in vantaggio e ottenere la vittoria. Il 2020 comincia con un inciampo pesante, aggravato dal fatto che tutte le altre squadre a ridosso del Cavaluccio in classifica hanno vinto (eccezion fatta per il Ravenna). (Fonte: TuttoCESENA.it)

Technorati Tags: ,