Ravenna-Cesena 1-1

Ravenna, stadio Benelli, domenica 27 ottobre 2019 ore 15. Dodicesima giornata del campionato di serie C, girone B.

Bianconeri a Ravenna (foto Rega/Cesena Fc)

RAVENNA (3-5-2): Spurio; Ronchi, Jidayi, Sirri; Grassini (42′ st Nigretti), Selleri (17′ st Papa), D’Eramo, Lora (30′ st Mustacciolo), Purro; Nocciolini (30′ st Raffini), Giovinco (42′ st Fyda). A disp.: Cincilla, Ricchi, Sabba. All.: Foschi

CESENA (3-4-3): Agliardi; Ciofi, Ricci, Sabato (34′ pt Brignani); Capellini (29′ st Franchini), Rosaia, De Feudis, Valeri; Butic, Sarao (29′ st Borello), Zerbin (37′ st Franco). A disp.: Marson, Stefanelli, Giraudo, Brunetti, Maddaloni, Valencia, Zecca. All.: Modesto

ARBITRO: Federico Fontani di Siena. Assistenti: Giuseppe Centrone di Molfetta e Ciro Di Maio di Molfetta

RETI: 45′ pt Nocciolini (R), 5′ st Valeri (C)

NOTE: Ammoniti Lora (R), Grassini (R), Foschi (R), Sirri (R), Zerbin (C), Valeri (C). Borello (C)

Il Cesena mostra i denti e riacciuffa la gara. Nel secondo tempo il predominio dei bianconeri non è mai in discussione. È un punto che ha più il sapore di occasione mancata per una vittoria che serve tuttora come il pane, più che un punto raggranellato per un pelo. Adesso testa a Fermo per scoprire se i bianconeri riusciranno a rilanciare definitivamente le proprie ambizioni.

Technorati Tags: , , , , ,