Cesena-Triestina 3-2

Cesena, Orogel Stadium Dino Manuzzi, domenica 15 settembre 2019 ore 17,30. Quarta giornata del girone B di Serie C.

La Mare contro la Triestina (foto Rega/Cesena FC)

CESENA (3-4-3): Agliardi; Ricci (30′ st Ciofi), Brignani, Sabato; Capellini (12′ st Franchini), De Feudis (12′ st Rosaia), Valencia, Valeri; Zecca, Butic (25′ st Sarao), Borello (25′ st Cortesi). A disp.: Stefanelli, Marson, Maddaloni, Giraudo, Brunetti, Pantaleoni, Zerbin. All.: Modesto

TRIESTINA (4-4-2): Matosevic; Formiconi (1′ st Scrugli), Malomo, Lambrughi, Frascatore; Gatto (1′ st Beccaro), Giorico, Maracchi (1′ st Paulo Henrique), Mensah (33′ st Codromaz); Gomez (12′ st Ferretti), Granoche. A disp.: Rossi, Hidalgo, Cernuto, Steffè, Costantino, Vicaroni, Procaccio. All.: Pavanel

ARBITRO: Francesco Meraviglia di Pistoia. Assistenti: Gabriele Nuzzi di Valdarno e Dario Garzelli di Livorno

RETI: 7′ pt Zecca (C),  21′ st Borello (C), 26′ st Giorico (T), 28′ st Granoche (T), 45′ st Sarao rig. (C)

NOTE: Ammoniti Sabato (C), Frascatore (T), Formiconi (T). Espulsi Malomo (T), Valencia (C)

Due minuti di follia rischiano di compromettere un’altra vittoria. Per fortuna, il Cesena ha trovato uno Zecca incredibile che, dopo un gol e un assist, si guadagna il rigore del vantaggio definitivo. La mancanza di equilibrio però a lungo andare potrebbe essere un fattore determinante (fonte: TuttoCESENA.it)

Technorati Tags: , , ,