Cesena-Lecco 0-2

Foligno, stadio Blasone, venerdì 31 maggio 2019 ore 15,30. Semifinale Poule Scudetto Serie D.

CESENA (4-2-3-1): Sarini; Zamagni, Benassi (23′ st Marfella), Viscomi, Ciofi; Tola, Campagna; Andreoli (27′ st El Bouhali), Alessandro (27′ st Munari), Valeri (23′ st Mantovani); Capellini.  A disp.: Agliardi, De Feudis, Ricciardo, Fortunato, Tortori. All.: Angelini.

LECCO (4-3-3): Safarikas, Corna, Malgrati, Merli Sala, Samake (18′ pt Nocerino); Moleri (32′ st Silvestro), Pedrocchi, Dragoni (38′ pt); Lisai (23′ st Poletto), Capogna (29′ st Fall), D’Anna. A disp.: Jusufi, Carboni, Draghetti, Meneghetti. All.: Gaburro.

ARBITRO: Vingo di Pisa.

RETI: 8′ st e 16′ st Capogna.

AMMONITI: Nocerino, Malgrati, Campagna, Poletto.

Finisce l’avventura del Cesena nella Poule Scudetto ma soprattutto finisce l’avventura di Giuseppe Angelini sulla panchina del Cesena. Partita quasi surreale, con il Lecco che affonda nella ripresa e immediatamente i bianconeri accusano il colpo e mollano la presa. Il Cesena con i cambi diventa a tutti gli effetti il Martorano e non combina assolutamente niente. Momenti emozionanti per Angelini che a fine partita va a salutare i propri tifosi un’ultima volta e si appresta a voltare pagina (fonte: TuttoCESENA). 

Technorati Tags: , , ,