Cesena-Pergolettese 3-1

Cesena, Orogel Stadium Dino Manuzzi, mercoledì 22 maggio 2019 ore 16. Seconda partita della Poule Scudetto serie D.

Nicola Capellini, capitano dal Bronx Vigne (foto Cesena FC/Rega)

CESENA (4-2-3-1): Sarini, Zamagni, Rutjens, Viscomi, Valeri (35’ st Ciofi), Tola (29’ st Benassi), Campagna (29’ st El Bouhali), Marfella (9’ st Mantovani), Andreoli (41’ st De Feudis), Alessandro, Capellini. A disposizione Agliardi, Fortunato, Ricciardo, Tortori. All.: Angelini.

PERGOLETTESE (3-4-1-2):Chiovenda, Lucenti (30’ st Flores), Fabbro, Bakayoko (11’ st Bitihene), Manfroni, Piras (30’ st Facciolla), Panatti, Villa, Schiavini (11’ st Cazzamalli), Morello, Gullit (11’ st Bortoluz). A disposizione: Stucchi, Fanti, Muchetti, Manzoni. All.: Contini.

ARBITRO: Morabito di Taurianova.

RETI: 16′ pt Tola, 23′ pt Capellini, 1′ st Panatti, 8′ st Capellini.

NOTE: spettatori 1578 per un incasso di 7934 euro.

Un grande Cesena si congeda dal Manuzzi con una vittoria, alla faccia del presunto biscotto, e di qualifica alle semifinali della Poule scudetto come prima del suo girone. Fa festa però anche la Pergolettese che passa come miglior seconda, mentre negli altri gironi la spuntano Avellino e Lecco. La gara è decisa dalle rete tutte “cesenati”: doppietta di Nicola Capellini dalle Vigne e gol del cesenate adottivo, di origine albanese, Brenton Tola. Appuntamento a domani per il sorteggio per gli accoppiamenti delle semifinali che si giocheranno venerdì 31 maggio (fonte: TuttoCESENA)

Technorati Tags: , , , ,