Pro Vercelli-Cesena 5-2

Vercelli, stadio Silvio Piola, sabato 30 settembre 2017 ore 15. Settima giornata del campionato di seri B Conte.it

Ultima gara in bianconero per Andrea Camplone, esonerato al termine dell’incontro (Foto AC Cesena)

PRO VERCELLI (4-3-2-1): Marcone; Ghiglione, Legati, Bergamelli, Mammarella; Germano, Vives (30′ st Konate), Castiglia (9′ st Rovini); Bifulco (22′ st Altobelli), Firenze; Raicevic. A disp: Nobile, Berra, Morra, Vajushi, Barlocco, Gilardi, Pugliese, Polidori, Bruno. All: Grassadonia

CESENA (4-3-3): Fulignati; Fazzi, Esposito (1′ st Rigione), Scognamiglio, Mordini; Kone, Cascione, Laribi; Dalmonte (29′ st Sbrissa), Gliozzi, Jallow (32′ pt Moncini). A disp: Agliardi, Melgrati, Eguelfi, Schiavone, Panico, Kupisz, Sbrissa, Di Noia, Setola. All: Camplone

Arbitro: La Penna di Roma. Assistenti: Villa-Muto. Quarto uomo: Gariglio. Note: ammoniti Jallow (C), Legati (PV), Mordini (C), Cascione (C), Raicevic (PV). Espulso: Scognamiglio (C)

RETI: 7′ pt Dalmonte (C) , 16′ pt Bergamelli (PV), 23′ pt Jallow (C), 14′ st Rovini (PV), 18′ st Raicevic (PV), 24′ st Firenze (PV), 30′ st Vives (PV) su rigore

Che disfatta. La partita probabilmente è stata decisa al 14′ del secondo tempo quando il Cesena si trovava sul 2-1 e con l’attaccante calabrese ‘sbagliato’ tutto solo di fronte al portiere avversario. Già, quello sbagliato perché se a tu per tu con Marcone ci fosse stato Cacia e non Gliozzi probabilmente ora saremmo qui a raccontare un’altra partita. Dopo l’errore del ragazzo scuola Sassuolo c’è stato il diluvio: la Pro Vercelli ha dilagato e non c’è stata più storia, il Cesena si è letteralmente arreso e ha macchiato la sua partita con altre stupidaggini individuali come il rigore regalato da Scognamiglio. Adesso si fa durissima: il Cavalluccio è stato scavalcato proprio dai piemontesi e occupa da solo l’ultimo posto in classifica. La squadra è senza mordente, senza idee e, probabilmente, anche senza allenatore dato che l’avventura cesenate di Andrea Camplone pare terminata. E siccome le disgrazie non vengono mai da sole, in vista del match con lo Spezia del prossimo sabato ci sono da valutare le condizioni di Cacia e Jallow. Incrociamo le dita: un attacco Gliozzi-Moncini sarebbe proprio poca cosa. L’unico aspetto positivo è che difficilmente potrebbe andare peggio di così. Auguriamoci che questo sia il punto più basso toccato dal Cesena quest’anno e che d’ora in poi si possa solo risalire la china. (Fonte TuttoCESENA.it) 

Technorati Tags: , ,