Cittadella-Cesena 2-3

Cittadella, stadio Tombolato, sabato 29 aprile 2017 ore 15.  Trentanovesima giornata, e diciottesima di ritorno, del campionato di Serie B Conte.it

Cesenati al Tombolato (Foto AC Cesena/La Presse)

CITTADELLA (4-3-1-2): Alfonso; Salvi, Pelagatti, Varnier (64′ Scaglia), Martin; Valzania, Iori, Bartolomei; Chiaretti; Arrighini, Litteri (5′ Kouame (75′ Iunco)).
A disp.: Paleari, Schenetti, Pedrelli, Pasa, Paolucci, Vido. All.: Venturato

CESENA (3-5-2): Agliardi, Perticone, Capelli (46′ Donkor), Ligi; Di Roberto; Crimi, Laribi, Garritano (81′ Kone), Falasco; Rodriguez (70′ Cocco), Ciano.
A disp.: Bardini, Schiavone, Balzano, Panico, Vitale, Renzetti. All.: Camplone

MARCATORI: 26′ Ligi, 37′ Arrighini, 50′ Rodriguez, 80′ Ciano, 86′ Chiaretti

ARBITRO: La Penna di Roma 1

AMMONITI: 42′ Laribi, 65′ Rodriguez, 78′ Falasco, 93′ Ciano, 93′ Valzania

CITTADELLA. Quarantanove punti, undicesima vittoria stagionale (decima di Camplone) e salvezza quasi raggiunta. Il Cesena ormai è una macchina da guerra e raccoglie il settimo risultato consecutivo, ovvero la quarta vittoria nelle ultime cinque gare. Roba da mangiarsi le mani per quel girone d’andata condotto a ritmo da retrocessione.

La partita tra due quadre in ottimo stato di forma è bella e vede subito un rigore a favore dei padroni di casa con Agliardi che ipnotizza l’ex Manuel Iori. Ci pensa Ligi, terzo gol stagionale e secondo consecutivo a portare in vantaggio il Cesena ma Arrighini trova il parecchio dopo poco più di dieci minuti. Si decide tutto nella ripresa, dopo che i romagnoli hanno perso Capelli per probabili guai fisici. Al minuto 50 Ciano offre una splendida palla a Rodriguez che la scaglia di rabbia in rete mentre a 10′ da termine un contropiede bellissimo viene finalizzato in rete da una magia di Ciano. Sembra finita invece il Citta accorcia con Chiaretti ma ormai non c’è più tempo: il Cesena festeggia i tre punti e forse qualcosa in più…

Technorati Tags: , , , , , , ,